Soup Kitchen

Il mercoledì prestiamo servizio presso una rete che si occupa di servizi sociali per profughi di diverse nazionalità arrivati qui a Istanbul.

In particolare, aiutiamo a cucinare e a servire il pranzo. Poi ci si ferma a gustarlo tutti insieme. Il menù di mercoledì scorso era: Iranian soup. Vi presentiamo la ricetta perchè è davvero deliziosa.

L’originale si chiama Ashe Reshteh, è a base di ceci, fagioli, yogurt e contiene pezzi di pasta tipo spaghetti/noodles; la variante -diciamo turca- contiene i mantì e manca degli spinaci e delle lenticchie.

Image

Ingredienti (per 4-6 persone, noi qui si cucina per 25/30):

1 tazza di fagioli rossi (preferibilmente impregnati durante la notte, da scolare e sciacquare)

1 tazza di ceci (preferibilmente impregnati durante la notte, da scolare e sciacquare)

1 tazza di lenticchie

1 mazzetto di prezzemolo tritato

1 mazzetto di spinaci, freschi o congelati tritati

1 mazzetto di erba cipollina o scalogno, tritato

sale e pepe

acqua

tagliatelle secche. Si possono trovare le tagliatelle (reshteh) nei negozi di alimentari persiani.

Per guarnire:

2-3 cucchiai olio vegetale

1 cipolla grande, tagliata a fettine sottili

5 spicchi di aglio, tritati finemente

2 cucchiai di menta essiccata

1/2 cucchiaino di curcuma

1/4 di cucchiaino di zafferano sciolto in 2 cucchiai di acqua calda per guarnire

2-3 cucchiai kashk (siero di latte)

Procedimento:

1. Mettere i fagioli, i ceci e e lenticchie in una pentola capiente; aggiungere 8 tazze di acqua, portare ad ebollizione a fuoco alto, coprire e cuocere a fuoco medio per un’ora o fino a quando i fagioli sono teneri.

2. Aggiungere gli spinaci, il prezzemolo e lo scalogno e cuocere per altri 30 minuti.

3. In una piccola padella scaldare l’olio, rosolare la cipolla e l’aglio, aggiungere la curcuma e mescolare bene. Aggiungere la menta secca e soffriggere per qualche minuto.

4. Aggiungere la pasta, il sale e il pepe e cuocere per altri 30-40 minuti a fuoco medio-basso. Se la minestra è troppo densa aggiungere un po’ di acqua calda e mescolate bene. Assaggiare e regolare il condimento.

5. Versare la zuppa in una grande ciotola, cospargere il composto di cipolla, aglio e menta sopra, aggiungere lo zafferano e kashk e servire caldo con kashk extra sul lato.

Buon appetito, afiyet olsun!

Francesca e Claudia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...