Immagini in movimento…

Passi

L’ultimo report di servizio civile dovrebbe essere un report capace di condensare un mondo durato un anno intero. Mondo che da un lato sembra essere schizzato via a migliaia di kilometri di distanza non appena ho messo piede sull’aereo che mi ha riportata in Italia ma che, contemporaneamente, è ancora sottopelle, e a lungo ancora ci rimarrà. Sarebbe giusto trovare una mediazione, un equilibrio fra queste due sensazioni, ma probabilmente è ancora troppo presto per poter mettere a fuoco con più chiarezza e freddezza quello che quest’anno kosovaro mi ha lasciato. Continua a leggere